Tensione e dolore cervicale

Quando parliamo di Cervicale ci riferiamo a quel dolore che si avverte al livello del collo e che, spesso, tende ad interessare anche le spalle e, nei casi più gravi, le braccia, rendendo difficoltosi i movimenti.


Questo è uno dei disturbi più frequenti dei quali, oggi, la maggior parte di noi soffre e di certo rende la quotidianità difficile da affrontare perché il dolore al collo impedisce le attività e, a volte, è accompagnato da altri disturbi come la nausea o le vertigini.


Il dolore è dovuto, in particolare, alla tensione muscolare costante del collo che rende più difficoltoso l’afflusso di sangue alla testa; mentre, nausea e vomito a loro volta possono essere indotti dall’irritazione del nervo vago (un importante nervo che passa nella muscolatura cervicale) causata, appunto, dal persistente stato di contrattura della muscolatura.


Lo stile di vita che adottiamo è anch’esso una delle cause che peggiorano questo problema, infatti lunghe ore seduti ad una scrivania o alla guida degli autoveicoli, ci costringono ad assumere posizioni che irrigidiscono i muscoli, bloccano i movimenti del collo e delle spalle innescando la comparsa dei sintomi tipici quali: dolore nella zona del collo che può anche essere associato a mal di testa, dolori facciali, dolori alle spalle, dolori al movimento, difficoltà di mantenimento del capo, dolori lungo le braccia, alle spalle, vertigini, nausea, difficoltà di concentrazione.



Se il problema è molto grave è sempre bene rivolgersi al proprio medico, ma se il problema è all’inizio possiamo introdurre nel nostro quotidiano, dei piccoli cambiamenti alla routine che ci possono aiutare a diminuire il problema.

Ecco qualche suggerimento:

  1. ricordiamoci quando siamo in ufficio di cambiare spesso posizione, introducendo delle pause nelle quali “stiracchiamo” dolcemente il corpo muovendo le spalle e le braccia per allentare la tensione

  2. aumentiamo l’attività fisica anche con semplici passeggiate quotidiane.

  3. a casa possiamo fare degli impacchi caldi sulle zone dolenti che aiutano a ridurre la tensione muscolare

  4. concentriamoci sulla respirazione profonda che apporta maggior quantità di ossigeno all’organismo favorendo la corretta funzionalità cellulare e un miglior apporto di sangue;  inoltre aiuta a rilassarsi.


Anna & Cristina del centro olistico “Energia a Quattro Mani” aiutano gli imprenditori a rilassarsi attraverso il massaggio  Bioenergetico a quattro mani.

Contattaci per conoscere la nostra soluzione per le tensioni cervicali.

Borgo Garibaldi,80 Albano Laziale (RM) - Tel. 06-89511369